Con sicurezza, da Demag

Demag SafeControl

Sicurezza a carroponte in funzione

La combinazione fra il comando del carroponte e il sistema di comando senza fili mette in comunicazione l'operatore e il carroponte, creando il presupposto per una movimentazione del carico ottimale. Che si tratti di un solo carroponte o di un sistema formato da più carriponte, è fondamentale garantire sempre il funzionamento in perfetta sicurezza: sicurezza per l'operatore, ma anche per gli oggetti da trasportare e l'infrastruttura circostante.

Il comando di sicurezza intelligente Demag SafeControl permette il monitoraggio autonomo e costante del carroponte sulla base di un concept di comando decisamente ridondante, in modo che il sistema si fermi da solo in caso di eventuali anomalie. Inoltre, le condizioni di pericolo vengono individuate e risolte in anticipo. Grazie al comando di sicurezza, l'operatore può concentrarsi solo ed esclusivamente sul suo lavoro. Il comando di un carroponte via radio è comodo, intuitivo e pertanto molto efficiente. La combinazione fra il comando di sicurezza e il funzionamento radio garantisce delicatezza nel trasporto e il posizionamento preciso del carico. Questa caratteristica soddisfa le nostre elevate aspettative in materia di funzionamento sicuro del carroponte.

 SafeControl_Cloud_it

Quando sono necessari modalità di funzionamento complesse e il carroponte deve soddisfare esigenze particolari, il comando di sicurezza SafeControl mette in luce tutto il suo repertorio prestazionale. Il comando di sicurezza rappresenta la base tecnologica per applicare modalità di funzionamento tandem, smart-tandem, rotazione dei carichi e antipendolamento, ma anche per altre applicazioni complesse, come per esempio il comando interdizione zona del carroponte. Il SafeControl di Demag permette funzioni di comando improntate alla scurezza, fino al Performance Level d, come previsto dalla norma EN ISO 13849, oppure SIL 2, come da EN 61508.

I vantaggi offerti dal SafeControl di Demag
  • Funzionamento del carroponte più sicuro, grazie al controllo automatico delle funzioni di base del carroponte
  • Produttività elevata, grazie all'ottimizzazione della gestione del carico
  • Comando confortevole per le applicazioni complesse
  • Base tecnica per un comando orientato alla sicurezza, per pressoché tutte le operazioni di movimentazione del carico
  • Funzioni di comando orientate alla sicurezza fino al Performance Level d, come previsto dalla norma EN ISO 13849, oppure SIL 2, come da EN 61508.
  • L'hardware a due canali permette lo spegnimento di sicurezza automatico e rientra nella classe 3 (CAT 3), come da norma EN 13849-1
  • Certificazione TÜV

Sicuramente, buono a sapersi

Base tecnica

Il SafeControl costituisce la base per innumerevoli applicazioni tecniche di sicurezza ed è idoneo ai più disparati utilizzi della tecnologia carropontistica e di sollevamento. Questo vale per le semplici esigenze di sollevamento e abbassamento del carico, ma anche per operazioni più complesse che richiedono più sicurezza, come per esempio l'utilizzo in tandem o la rotazione dei carichi.

Il SafeControl è un sistema di comando modulare composto da gruppi di comando decentralizzati e svariati moduli hardware aggiuntivi (modulo di espansione I/O, radioricevitore, indicatore di carico pesante e altro). La comunicazione fra questi gruppi di comando avviene senza fili oppure via cavo, mediante CAN-Bus.

Il firmware copre un ampio spettro di funzioni di sicurezza, fra cui anche diverse funzioni di assistenza. Le funzioni di comando si attivano mediante un'interfaccia di parametrizzazione. Il comando modulare SafeControl permette di ottenere funzioni di comando orientate alla sicurezza fino al Performance Level d, come previsto dalla norma EN ISO 13849, oppure SIL 2, come da EN 61508. L'hardware del comando è interamente strutturato a due canali, quindi le funzioni di comando possono essere eseguite in classe 3. Il tutto è certificato TÜV.

Performance Level - La sicurezza si può definire

La norma EN 13849 definisce il Performance Level come “il livello discrezionale utilizzato per specificare la capacità degli elementi di comando correlati alla sicurezza di eseguire una funzione di sicurezza in condizioni prevedibili”. In questo modo, il Performance Level rappresenta un'unità di misura per determinare l'affidabilità di una funzione di sicurezza. In questo contesto, il Performance Level si suddivide in cinque livelli, dal livello a (Performance Level basso) al livello e (Performance Level massimo).

Più alto è il Performance Level, più sicura e affidabile è la funzione. Prima di utilizzare un determinato componente, è opportuno verificare se quest'ultimo sia idoneo all'impiego previsto e al rischio stimato che ne consegue. Di norma, il Performance Level del componente deve corrispondere almeno al valore di rischio relativo alla posizione interessata.

La valutazione del rischio si effettua secondo la norma EN 13849 e determina l'entità possibile del danno, la frequenza e la durata di permanenza, al fine di evitare che il processo sia messo in pericolo. 

 43301244_Risko_IT
Rappresentazione indicativa di un albero decisionale per la definizione del Performance Level in seguito alla valutazione del rischio relativa a un comando tandem.

Perfetta sinergia di tutti i componenti

Demag smart-tandem enables the possibility to transport heavy or bulky loads with two cranes and up to four hoists.
Lo Smart-Tandem permette di trasportare oggetti ingombranti o pesanti mediante due carriponte sincronizzati.

L'utilizzo in tandem permette processi di sollevamento e trasporto che non sarebbero possibili con carriponte o unità di sollevamento singole: il sollevamento di carichi lunghi e ingombranti, ma anche il sollevamento di carichi più pesanti della portata massima del carroponte singolo. La perfetta sinergia fra scorrimento del carroponte, traslazione del carrello, comando di sicurezza e radiocomando rappresenta un aiuto per l'operatore, che può concentrarsi completamente sulla movimentazione del carico.

Lo Smart-Tandem con due carriponte o unità di sollevamento costituisce una delle più complesse modalità di funzionamento per un impianto di carroponte. È di fondamentale importanza che tutti i componenti lavorino in perfetta armonia. Lo spostamento simultaneo di due carriponte e fino a quattro carrelli necessita di un sistema di comando efficiente e sicuro.

Il sistema di comando Demag per carriponte con Smart-Tandem consente una movimentazione del carico agevole e precisa nel posizionamento, anche in caso di utilizzi complessi del carroponte. Impostando diverse altezze del gancio su entrambi i carrelli, è possibile ruotare e trasportare nella posizione desiderata un carico ingombrante in sicurezza, velocemente e comodamente in sincronia.

I radiocomandi della serie Demag DRC agevolano l'operatore nella movimentazione del carico, grazie a proprietà intuitive ed ergonomiche. Gli elementi di comando sono disposti in modo che l'operatore possa tenere gli occhi sempre fissi sul processo di movimentazione del carico. I sistemi di assistenza si attivano e si disattivano comodamente mediante selettori o elementi di comando. A tutto ciò, si aggiunge il monitoraggio semplificato dei sistemi di assistenza del SafeControl mediante il display LCD integrato nel comando.

Il sistema di comando di Demag consente all'operatore di scegliere rapidamente e facilmente fra utilizzo del carroponte singolo e lo smart tandem. Il passaggio da una modalità di funzionamento all'altra si effettua in maniera da riconoscere ed evitare eventuali situazioni di pericolo per le persone e l'infrastruttura circostante.

Tandembetrieb
L'utilizzo in tandem richiede il comando sincrono di due unità di sollevamento.
I vantaggi dell'utilizzo in (Smart) tandem
  • Trasporto sicuro di carichi pesanti e ingombranti
  • Passaggio sicuro da una modalità di funzionamento all'altra
  • Movimentazione del carico efficiente
  • Comando con posizionamento di precisione grazie al sistema di comando Demag Tandem
  • Radiocomandi intuitivi

Modi di funzionamento

Utilizzo in tandem

Utilizzo di due carriponte con un unico comando

Nell'utilizzo in tandem, si possono fare funzionare due carriponte indipendentemente l'uno dall'altro in funzionamento singolo. È possibile utilizzare anche solo un'unità di sollevamento, quindi l'operatore ha la flessibilità necessaria nel lavoro di tutti i giorni. Passare da una modalità di funzionamento all'altra è veloce e semplice, basta usare il selettore sul radiocomando.

Per passare dal funzionamento singolo all'utilizzo in tandem, bisogna disattivare uno dei due comandi, in modo che non sia più in funzione. Sarà il comando restante a gestire entrambi i carriponte con tutti i carrelli. Durante l'utilizzo in tandem, si possono controllare insieme o separatamente i due carriponte servendosi di un unico radiocomando. Nel funzionamento singolo, si controlla un solo carroponte (selettore del carroponte: A o B), mentre nell'utilizzo in tandem, entrambi i carriponte sono controllati parallelamente (selettore del carroponte: A+B).

Smart-tandem control
È possibile controllare insieme due carriponte e fino a quattro unità di sollevamento con un solo radiocomando.

Funzionamento singolo

Ogni carroponte e ogni unità di sollevamento vengono controllati mediante il proprio dispositivo di comando

Nel funzionamento singolo, ogni carroponte e ogni unità di sollevamento vengono controllati mediante il proprio radiocomando, nella misura in cui non siano presenti funzioni speciali che possano interferire con la sicurezza portare a interferenze fra i carriponte.

Individual operation
Ogni dispositivo di comando controlla separatamente i singoli carriponte o le singole unità di sollevamento.

Utilizzo in Smart-Tandem

Due carriponte con un massimo di quattro carrelli

Nell'utilizzo in Smart-Tandem, è possibile controllare in sincronia due carriponte e fino a quattro carrelli, per spostare carichi particolarmente ingombranti e pesanti.

Smart-tandem 2x4
Vengono sincronizzati due carriponte e quattro carrelli, in modo che l'operatore possa servirsi di un solo dispositivo di comando per spostare carichi voluminosi.

Superamento sicuro dei limiti

Demag load turning process allows a load weighing up to 50 tons to be turned by up to 180°.
La rotazione di un carico fino a 180°, considerando carichi pesanti fino a 50 t.

Il processo di rotazione dei carichi richiede una perfetta sinergia a livello dello scorrimento del carroponte, della traslazione del carrello e del movimento di sollevamento. Nel contesto di questo processo così critico dal punto di vista della sicurezza, l'operatore può ruotare fino a 180° carichi pesanti fino a 50 t. Per il processo di rotazione di un carico, è necessario che tutti i componenti del carroponte operino in armoniosa sinergia, garantendo costantemente la sicurezza del processo stesso.

Quando si ruota un carico, è necessario considerare il peso massimo del singolo paranco a fune, il peso complessivo di entrambi i paranchi a fune e l'angolo della fune che viene a crearsi. Durante il processo di rotazione, vengono pertanto corretti sia la trazione obliqua sia il processo di sollevamento o abbassamento di una delle unità di sollevamento, oppure di entrambe.

Il comando di sicurezza SafeControl procede alla correzione considerando la dislocazione del peso del carico fra le due unità di sollevamento, nonché l'angolo di trazione obliqua. Con il paranco a fune modulare Demag DMR (Demag Modular Rope Hoist), si può ottenere un angolo della fune fino a 15° (o anche di più in alcuni casi specifici). Inoltre, è necessario evitare che uno dei due carrelli scivoli senza controllo. Contestualmente al comando e al monitoraggio sicuri del processo di rotazione del carico, il SafeControl mette a frutto la capacità di tenere sotto controllo contemporaneamente e in maniera coordinata più movimenti sovrapposti. Per esempio, per il monitoraggio del processo di rotazione, si impiegano i sensori dell'angolo della fune. Con la funzione di rotazione del carico, si può così evitare la trazione obliqua delle unità di sollevamento.

Il SafeControl di Demag mette in sicurezza il processo della rotazione dei carichi in qualsiasi momento e automaticamente. Il comando provvede al monitoraggio orientato alla sicurezza di tutti i movimenti e, in caso di anomalie, li interrompe oppure avverte, evitando così eventuali situazioni di funzionamento pericolose. Nel momento in cui viene raggiunto l'angolo della fune impostato nel dispositivo di comando, diventano possibili solo le funzioni che portano alla riduzione dell'angolo della fune. Il SafeControl permette di evitare errori da parte dell'operatore nel processo di rotazione del carico.

Wenden von Lasten
I vantaggi nella rotazione del carico
  • Rotazione di carichi pesanti fino a 50 t
  • Rotazione dei carichi fino a 180 gradi
  • Monitoraggio sicuro del processo di rotazione mediante i sensori dell'angolo della fune
  • Disattivazione sicura dei movimenti di sollevamento e traslazione al superamento dell'angolo della fune massimo consentito
  • Rispetto dei requisiti relativi ai comandi sicuri come da norma EN 13849-1
  • Prevenzione degli errori di comando del carroponte
  • Aumento della produttività nella rotazione dei carichi

Monitoraggio costante. Sempre.

Variante 1: segnale di avvertimento al superamento dell'angolo della fune consentito.

Un segnale acustico e/o visivo avverte quando si raggiunge l'angolo di deviazione massimo. In questo caso, l'operatore ha la responsabilità di evitare danni alle persone, agli oggetti spostati o all'impianto del carroponte durante il processo di rotazione.

Variante 2: monitoraggio mediante il comando di sicurezza

La funzione sicura di rotazione del carico si ottiene grazie alla combinazione fra il comando di sicurezza intelligente SafeControl di Demag e il sistema di sensori senza contatto a due canali per la misurazione precisa dell'angolo della fune. Il comando tiene sotto controllo tutti i movimenti e interrompe automaticamente il sollevamento e la traslazione in caso di anomalie. Nel momento in cui viene raggiunto l'angolo di trazione obliqua predefinito e impostato nel dispositivo di comando, diventano possibili solo le funzioni che portano alla riduzione dell'angolo in questione.

Grazie al monitoraggio che si ottiene con il SafeControl di Demag, il sistema rientra in una classe di sicurezza elevata, ovvero Performance Level d (per quanto riguarda il sollevamento e l'abbassamento del carico) e Performance Level c (per la traslazione) ai sensi della norma EN 13849-1 (classe 3). Classe 3 significa che ogni singolo errore nella trasmissione e nell'analisi dei segnali viene riconosciuto in sicurezza dal comando, facendo in modo che non sia mai possibile raggiungere situazioni critiche o non sicure.

L'operatore è pertanto protetto in maniera ottimale e può concentrarsi completamente sul suo lavoro. La sicurezza e la produttività in fase di rotazione del carico aumentano grazie al comando di sicurezza intelligente SafeControl di Demag.

Il sistema di assistenza riduce automaticamente il pendolamento

Demag Load-sway reduction minimises swinging of the load using the electronic protection provided by SafeControl.
Il sistema antipendolamento minimizza l'oscillazione del carico per mezzo del dispositivo di sicurezza elettronico integrato nel SafeControl.

Il sistema antipendolamento Demag supporta l'operatore nella movimentazione dei carichi. Durante lo spostamento del carroponte o del carrello, è sempre possibile che si verifichi un movimento oscillatorio del carico. Il pendolamento implica pericolo di danni sia alle persone sia alla macchina. Inoltre, essendo necessario attendere che il carico smetta di oscillare, aumentano i tempi-ciclo. Grazie al comando di sicurezza intelligente SafeControl di Demag, i movimenti oscillatori vengono rilevati dal dispositivo di misurazione dell'angolo della fune e compensati automaticamente con movimenti correttivi degli assi di traslazione. Così, anche i carichi più delicati si possono posizionare più velocemente, ma soprattutto con maggiore sicurezza.

I sensori integrati misurano con precisione la deviazione del carico, perciò è possibile evitare il pendolamento del carico già sollevato grazie a un rilevamento tempestivo. L'azione combinata del SafeControl e del sistema di misurazione dell'angolo della fune permette in particolare di evitare anomalie impreviste, gestendo in sicurezza la movimentazione del carico. Il sistema antipendolamento è d'aiuto soprattutto per gli operatori inesperti, infatti riduce il rischio di collisioni e aumenta la sicurezza durante l'utilizzo del carroponte.

The forces that result from long and cross travel cause the load on the hook to sway, which can become a danger to life and limb and a risk of damage to machinery.
Le forze originate dallo scorrimento del carroponte e dalla traslazione del carrello fanno oscillare il carico agganciato, con conseguente pericolo per le persone e per la macchina.
Demag load-sway reduction acts on the load with dedicated correction of the long and cross-travel motions and thus minimises any load sway.
Inducendo automaticamente i movimenti correttivi necessari a livello dello scorrimento del carroponte e della traslazione del carrello, il sistema antipendolamento Demag riduce al minimo il pendolamento del carico.

 

I vantaggi del sistema antipendolamento
  • Supporto in fase di movimentazione del carico grazie alle misure correttive automatiche del carroponte
  • Posizionamento più rapido e preciso del carico
  • Nessun pericolo di collisione con altre macchine e apparecchiature
  • Più sicurezza: in particolare per gli operatori meno esperti
  • Funzione di assistenza, con vantaggi evidenti per tutti gli operatori senza bisogno di ulteriori spiegazioni

Adattamenti dello scorrimento del carroponte e della traslazione del carrello in funzione dell'area

Certain areas can be electronically identified and bypassed, or the load can be adjusted by the smart Demag SafeControl system.
Evitando le aree precedentemente identificate, si può utilizzare il carroponte in sicurezza.

L'utilizzo di un carroponte non è sempre pianificabile sin dall'inizio oppure capita che rimanga nello stato di utilizzo al montaggio. Con il passare del tempo, cambiano le esigenze a livello delle linee di produzione, quindi anche l'ambito funzionale del carroponte. Il comando di sicurezza intelligente SafeControl consente di evitare le aree in cui il carroponte o il carrello non devono passare. Il cosiddetto comando interdizione zona impedisce l'accesso al carroponte o al carrello, evitando così il rischio di collisioni e prevenendo eventuali danni. Per determinate aree del capannone, può essere necessario provvedere alla riduzione del carico del carroponte. Quando la struttura dell'edificio è già sottoposta a forti sollecitazioni, è possibile delimitare elettronicamente queste zone in sicurezza impedendovi il funzionamento a pieno carico e determinando l'entità del carico parziale che può invece transitare.

Se sono presenti più carriponte su una sola via di corsa oppure più carrelli sullo stesso carroponte, il distanziamento fra i carriponte o i carrelli può essere utile per evitare collisioni e danni. I sensori misurano costantemente la posizione e la distanza. Il SafeControl tiene sempre sotto controllo i dati raccolti e, in caso di differenza rispetto ai parametri preimpostati, il comando di sicurezza agisce immediatamente e automaticamente mettendo l'impianto in stato di sicurezza.

Die Ermittlung von Teilbereichen und deren Umfahrung oder Anpassung der Last durch die intelligente Sicherheitssteuerung SafeControl.
Determinazione elettronica delle aree parziali e della relativa interdizione oppure adattamento del carico per mezzo del comando di sicurezza intelligente SafeControl.
I vantaggi del distanziamento dei carriponte/carrelli
  • Prevenzione di collisioni e danni
  • Monitoraggio costante dell'impianto (o degli impianti) mediante il sistema di sensori
  • Spegnimento di sicurezza dell'impianto mediante il SafeControl di Demag
I vantaggi della riduzione del carico
  • Adattamento ottimale del carroponte ai requisiti dell'ambiente di lavoro
  • Allestimento delle aree protette in contesti preesistenti senza necessità di modifiche strutturali
  • Protezione della struttura dell'edificio mediante carichi massimi predefiniti nelle diverse aree del capannone
  • Monitoraggio costante dell'impianto (o degli impianti) mediante il sistema di sensori
  • Spegnimento di sicurezza dell'impianto mediante il SafeControl di Demag
I vantaggi del comando interdizione zona
  • Adattamento ottimale del carroponte ai requisiti dell'ambiente di lavoro
  • Possibilità di delimitare le aree bloccate anche in contesti preesistenti, senza necessità di modifiche strutturali
  • Prevenzione di collisioni e danni
  • Monitoraggio costante dell'impianto (o degli impianti) mediante il sistema di sensori
  • Spegnimento di sicurezza dell'impianto mediante il SafeControl di Demag

Le informazioni sul carroponte sempre sott'occhio

Visualisation of the load weight on Demag StatusBoard.
Visualizzazione del peso del carico sullo StatusBoard, direttamente sul carroponte.

Il SafeControl di Demag offre sicurezza durante il funzionamento del carroponte. Il sistema di sensori e le interfacce intelligenti rilevano i dati che descrivono lo stato del carroponte. Grazie ai radiocomandi Demag, al SafeControl di Demag e allo StatusBoard di Demag, questi dati sono sempre a disposizione dell'operatore e del gestore.

Lo StatusBoard visualizza l'entità del carico effettivamente agganciato al carroponte e trasportato. L'operatore e chiunque si trovi nel campo di visibilità dello StatusBoard possono sempre leggere agevolmente e rapidamente i report di stato aggiornati, le funzioni di assistenza e comfort attivate, oltre ai dati di servizio.

I vantaggi dello StatusBoard
  • Visualizzazione del peso del carico dei singoli carriponte oppure dei carichi complessivi
  • Visualizzazione degli stati di funzionamento, per esempio:
    • Carroponte e/o carrello selezionato
    • Funzioni di assistenza o comfort attivate
    • Messaggi d'errore
    • Avvertenze
    • Dati di servizio

Domande e suggerimenti

Demag contact

Demagcranes

Via Archimede 45/47
20864 Agrate Brianza MB
Italia

Phone:
+39 (0) 396553-1
Fax:
+39 (0) 39654516